Le unità mobili di potabilizzazione sono progettate per produrre acqua potabile in base a diverse esigenze di consumo.

Molteplici sistemi e combinazioni permettono l’uso dei moduli in situazioni di emergenza come inondazioni o siccità, in campi per rifugiati, oppure come attrezzatura in progetti mobili o provvisori o come impianti stabili per villaggi, comunità o missioni. Per fronteggiare le emergenze idriche, OMP è in grado di realizzare prodotti completamente autonomi e facilmente trasportabili in quanto installati su rimorchi o trasportabili da pochi operatori, qualora le infrastrutture siano compromesse. Vengono forniti in dotazione anche dei serbatoi flessibili per lo stoccaggio dell’acqua prodotta.